Simona Ugolotti, illustrazioni di Genova

“Una Genova riveduta e scorretta”: cartoline dalla Superba, tra caruggi e asini volanti

15 opere scelte di Simona Ugolotti colorano l’ingresso di Viadelcampo29rosso, regalando uno sguardo naïf sui luoghi simbolo di Genova.

189 views
2 min

Dal 29 gennaio al 27 marzo 2022, il museo di Viadelcampo29rosso ospita 15 pannelli dell’artista genovese Simona Ugolotti: ex contadina, cantautrice e illustratrice.

Eseguiti tramite una tecnica digitale e stampati su forex, i soggetti rappresentati – in maniera “scorretta” − spaziano dall’iconica Via del Campo all’immancabile Boccadasse, passando per il Biscione, Via Prè e i Giardini Luzzati. 

Simona ci fa dono di una Superba come non l’abbiamo mai vista

La Genova che conosciamo si colora di tinte sature e vivaci che conferiscono brio e dinamicità a ogni scorcio. I pannelli vibrano di vitalità e immergono i fruitori in una città quasi fantastica, laddove realtà e immaginazione a tratti si mescolano: ne sono esempio una Via del Campo “coltivata a campo” e in particolare quell’asino a testa in giù che sorvola con spensieratezza i Giardini Luzzati nel pannello a questi ultimi dedicato.

L’entusiasmo dell’autrice contamina in modo tangibile ogni opera, offrendo un tocco di genuinità e leggerezza alle sue produzioni, senza scadere mai in un approccio ingenuo o superficiale. 

Simona Ugolotti, illustrazioni di Genova
Illustrazione di Simona Ugolotti

L’arte di Ugolotti non solo regala una spolverata di buonumore, ma conduce – in seconda battuta – a riflettere sulla Genova di cui abbiamo esperienza e la Genova che vorremmo vedere intorno a noi. Una Genova dalle tante potenzialità e dai tanti colori che, se scorti con la giusta lente, possono prendere vita davanti ai nostri occhi.

Le opere in mostra costituiscono però solo una piccola parte della produzione dell’artista; Simona ha anche contribuito come illustratrice a: “Stradiario genovese” e “Le parole e le bestie”.

Per chi volesse approfondire, è poi possibile trovare Simona e i suoi lavori “on the road” tra la chiesa di San Siro e Vico dell’Agnello, per condividere un po’ di arte e quattro chiacchiere.

Immagine di copertina:
Illustrazione si Simona Ugolotti


Scrivi all’Autorə

Vuoi contattare l’Autorə per parlare dell’articolo?
Clicca sul pulsante qui a destra.


Genovese d.o.c., diplomata al liceo classico e laureata in Scienze e Tecniche Piscologiche all'Università di Genova. Appassionata di cinema e letteratura, sogna ancora un ultimo romanzo di Kundera. Amante delle "to do lists", ordinata e meteoropatica.

Articolo Precedente

Tendere una mano e stringere forte – Capria e il nostro campo di battaglia

Prossimo Articolo

Non ho le competenze per parlare: il timore delle opinioni

Ultimi Articoli in Small

Per una nuova movida

Genova che Osa lancia una proposta alla cittadinanza per far convivere virtuosamente la movida con le