TripInYourShoes

Turismo lento, rilancio territoriale & social networks

Una chiacchierata a tre con Pietro Ienca, fondatore di TripInYourShoes e di un modo innovativo di presentare il territorio.

180 views
4 min

Pietro Ienca, nato e cresciuto in una Liguria che ama raccontare attraverso i new media, è un content creator di 25 anni, fondatore di TripInYourShoes e di TripInProduction.

In una mezz’oretta di chiacchierata abbiamo avuto modo di affrontare diverse tematiche legate al suo progetto, spaziando dalla creazione di contenuti multimediali alla sfida ambientale dei prossimi anni, dalle potenzialità offerte dalle montagne della nostra regione alle conseguenze che la pandemia di Covid-19 ha avuto sulla sua attività lavorativa.

TripInYourShoes è un’organizzazione no-profit che si occupa di promozione territoriale. La sua mission è riuscire a coniugare una forma di turismo responsabile e una narrazione a 360° delle peculiarità di un luogo, con più di un occhio rivolto verso gli aspetti paesaggistici, gastronomici e manifatturieri.

Il viaggio compiuto a piedi, con le scarpe da trekking allacciate e la polvere dei sentieri sotto le suole, vuole esserne un tratto distintivo.

Negli ultimi anni la visibilità raggiunta grazie alle pagine ufficiali su Instagram e Facebook è cresciuta molto, permettendogli di prendere parte a lavori importanti in ambito regionale, nazionale ed internazionale.

Alcune partnership con associazioni e marchi di vario tipo (SlowFood, Leica, Vibram, TheNorthFace…) hanno permesso a questa giovane realtà di farsi un nome anche lontano dai confini di Genova, portando il pesto a Mosca, l’accento zenese sulle Lofoten Islands e gli obiettivi delle loro fotocamere in Messico.

Il viaggio come componente importante della sua crescita dunque, ma non solo.

Pietro ha voluto rimarcare il legame a doppio filo che lo lega alle bellezze del nostro paese, partendo dai parchi naturali liguri e dalle montagne che si affacciano sul mare. Dalle Alpi liguri al Parco dell’Antola, dall’entroterra alla costa; gli ultimi mesi, a causa dell’emergenza sanitaria che ha limitato i lunghi spostamenti, hanno comportato un impegno ancora maggiore da parte di TripInYourShoes nel rilanciare il turismo locale. 

L’elevato tasso di qualità nei video e nelle immagini viene senz’altro raggiunto grazie al tocco artistico di Luigi Chiurchi. Pietro ci parla di lui con grande affetto, sottolineando l’amicizia di vecchia data che li unisce e da cui ha preso vita tutto il resto.

Fotografo di Nervi – genovese doc – ad appena 24 anni Luigi può essere considerato un talento del settore, pieno di passione per quello che fa. Passione che ha permesso ai due di creare TripInProduction, agenzia di comunicazione e di creazione di contenuti che vanta già alcune produzioni di rilievo. Tra queste, merita una menzione particolare lo spot realizzato per la Regione Liguria.

Per il prossimo periodo le novità saranno molte all’interno del gruppo, come si evince dalle parole che potete ascoltare nell’intervista che abbiamo realizzato. Spoiler alert!

L’intervista integrale:

Articolo di:
Pietro B. & Andrea C.

Immagine di copertina:
HAUKLAND BEACH Tour in Norvegia. Foto su concessione di Pietro Ienca


Scrivi all’Autore

Vuoi contattare l’Autore per parlare dell’articolo?
Clicca sul pulsante qui a destra.
Oppure scrivi un commento nel form qui sotto.


Lascia un commento

Your email address will not be published.

Galleria di Arte Moderna
Articolo Precedente

Un tesoro genovese nascosto su YouTube

The Lobster
Prossimo Articolo

CINEMATIC*PILLS | The Lobster

Ultimi Articoli in Interviste

Sui nuovi modelli

Una nuova puntata con Ilaria, in cui parliamo ancora di femminismo. E tu, che modelli proponi?