Il volto di Giano Urbanistica Genova

Il volto di Giano

Quattro conferenze sulla storia dell’urbanistica di Genova. Su YouTube l’happy hour del lunedì sera.

163 views
2 min

Riparte una nuova edizione de Il volto di Giano. Anche quest’anno Palazzo Ducale promuove un ciclo di conferenze sul tema della storia dell’urbanistica genovese. Spalmati su quattro appuntamenti con cadenza settimanale, si è ripartiti lunedì 12 Aprile e si conclude sempre di lunedì il 3 Maggio, gli eventi saranno trasmessi live sul canale YouTube del Palazzo Ducale.

Sarà l’occasione per scoprire le metamorfosi, le cicatrici e anche i luoghi dimenticati di Genova. Una città che è mutata drasticamente nel corso dei secoli, tanto che alcune sue descrizioni antiche sembrano essere frutto di sogni e fantasie, come abbiamo imparato su Wall:out (leggi l’articolo Qui un tempo era tutto costa, monti e fiumi). Col tempo, le sfaccettature sono aumentate, gli stili architettonici si sono sovrapposti e i paesaggi sono stati stravolti ripetutamente. Finché è diventato impossibile restituire una fotografia unica, un volto identificabile.

Nascosto, dietro l’apparenza, si cela l’altro viso di Giano, il dio bifronte che non solo simboleggia Genova ma da cui, secondo i dotti, origina il nome della città stessa, Janua in latino medievale, città fondata da Giano. 

Ogni conferenza avrà luogo alle 18 e 30, un orario che calza a pennello se siete in cerca di un momento culturalmente stimolante per rinfrescarvi dal rientro lavorativo del lunedì.

Qui di seguito il programma:

Lunedì 12 Aprile, h 18:30 
“L’archeologia urbana a Genova” – conferenza tenuta dallo storico Ferdinando Bonora

Lunedì 19 Aprile, h 18:30 
“Genova: ambiente e popolamento. Il lungo cammino verso la città costruita” – conferenza tenuta dall’archeologa Piera Melli

Lunedì 26 Aprile, h 18:30 
“Il sistema difensivo di Genova XVI-XVIII secolo” – conferenza tenuta da Emiliano Beri, docente di Storia

Lunedì 3 Maggio, h 18:30
“La città medievale” – conferenza tenuta da Antonio Musarra, docente di Storia

Immagine di copertina:
Nuremberg chronicles. Di Michel Wolgemut, Wilhelm Pleydenwurff


Scrivi all’Autorə

Vuoi contattare l’Autorə per parlare dell’articolo?
Clicca sul pulsante qui a destra.
Oppure scrivi un commento nel form qui sotto.


Formazione scientifica basata su liceo scientifico e lauree in biotecnologie e biotecnologie industriali. Appassionato di comunicazione ha svolto una scuola di comunicazione scientifica per 6 mesi. Ha anche un canale YouTube di divulgazione scientifica. Non si interessa solo di scienza ovviamente, ma è il terreno dove si muove meglio e che crede, ancora un po’ romanticamente, di voler condividere con un pubblico più largo possibile.

Brignole-Principe
Articolo Precedente

Brignole-Principe: “la galleria delle bermuda”

Francesco Bocciardo
Prossimo Articolo

A braccia aperte: Francesco Bocciardo

Ultimi Articoli in Small